Nascita - Denuncia di nascita

Materia: 
Riferimenti
Ufficio: 
Ufficio Elettorale, stato civile, partecipazione
Telefono: 
0586 820434
Indirizzo: 
Piazza del Municipio, 50 - Palazzo nuovo
Orario di apertura: 
Da lunedì a venerdì 9:00 - 13:00, martedì e giovedì anche 15:30 - 17:30 agosto escluso
Responsabile
Responsabile del procedimento: 
Giuseppe Simonetti
Telefono: 
0586 820473
Descrizione

La dichiarazione di nascita è resa normalmente da uno dei genitori nel caso in cui siano coniugati o da entrambi i genitori se non coniugati.
In casi particolari può essere resa da:

  • un procuratore speciale del/i genitore/i;
  • medico od ostetrico che ha assistito al parto;
  • altra persona che ha assistito al parto.

La dichiarazione di nascita può essere resa entro 10 giorni successivi all'evento; ci si può rivolgere al Comune di Livorno nel caso che il bambino nasca nell'ambito comunale oppure nei seguenti casi:

  • Comune di residenza di entrambi i genitori;
  • Comune di residenza della madre, se il padre risiede in altro Comune;
  • Comune di residenza del padre, previo accordo con la madre, residente in altro Comune.

Si ricorda che comunque la denuncia di nascita può essere effettuata presso la Direzione Sanitaria dell'Ospedale in cui è avvenuta la nascita entro tre giorni dall'evento (se il terzo giorno è festivo la denuncia può essere fatta anche il giorno successivo).

Costi e modalità di effettuazione dei pagamenti

Nessun costo

Modalità di presentazione

La dichiarazione di nascita è resa verbalmente da uno dei soggetti sopra indicati all'Ufficiale di Stato Civile producendo in originale il certificato sanitario di "attestazione di nascita", documento formato dopo il parto dal medico o dall'ostetrico che ha assistito al parto e quindi consegnato alla puerpera.

Tempi del procedimento

Immediati

Atto finale

Atto di nascita

Normativa di riferimento

D.P.R. 396 del 3 novembre 2000 "Nuovo Ordinamento dello Stato Civile"

Ultima modifica: 
Giovedì, 24 Marzo, 2016 - 12:02