Richiesta iscrizione al registro comunale delle Comunità dei Cittadini Stranieri

Riferimenti
Ufficio: 
Ufficio Associazionismo, partecipazione, gestione urban center e beni comuni
Telefono: 
0586/824179, 0586/824195, 0586/824196, 0586/824194
Fax: 
0586 518073
Indirizzo: 
Via Mondolfi, 173 c/o RSA Pascoli
Orario di apertura: 
Lunedì e venerdì 9:00 - 13:00, martedì e giovedì 15:30 - 17:30 agosto escluso, chiuso il mercoledì
Responsabile
Responsabile del procedimento: 
Senia Bacci Graziani
Telefono: 
0586 824160
Descrizione

Il Registro comunale delle comunità dei cittadini stranieri è stato istituito dal Regolamento approvato con Delibera di Consiglio Comunale n.32/2014, per consentire a rappresentanti delle stesse comunità di far parte dell’Assemblea della Consulta delle Comunità dei Cittadini Stranieri, strumento di partecipazione le cui funzioni sono descritte nelle pagine della rete civica dedicate. L’iscrizione al registro può avvenire in qualsiasi momento dell’anno.
Possono iscriversi al Registro comunale delle Comunità dei Cittadini Stranieri le Comunità che abbiano un ordinamento a base democratica, con organismi rappresentativi regolarmente costituiti tramite elezione e rinnovabili; che abbiano documenti fondanti nei quali siano ricompresi i principi sopra ricordati; i cui rappresentanti in seno alla Consulta siano cittadini, almeno sedicenni, regolarmente residenti sul territorio comunale.

Costi e modalità di effettuazione dei pagamenti

Non sono previsti costi
 

Modalità di presentazione

La richiesta di iscrizione al registro prevede due fasi. La prima fase consiste: a) nell’inserimento nell’apposito modulo telematico disponibile sul portale delle comunità dei cittadini stranieri dei dati della comunità; b) nel caricamento (upload) dei documenti fondanti della comunità. La seconda fase prevede la sottoscrizione da parte del rappresentante legale del modulo risultante al termine della compilazione e la successiva consegna dello stesso all’Ente secondo una delle modalità qui di seguito elencate: per POSTA, ordinaria o raccomandata, inviare a Comune di Livorno – Piazza del Municipio, 1, 57123 Livorno. Si ricorda di allegare fotocopia di un documento di riconoscimento; via FAX al numero 0586/518.073, allegando fotocopia del documento di identità; CONSEGNA DIRETTA da parte del rappresentante legale munito di un proprio documento di riconoscimento, oppure da persona diversa dal rappresentante legale munita della fotocopia di un documento di riconoscimento del legale rappresentante, presso: URP – Piazza del Municipio 1 – Piano terreno dal lunedì al venerdì, ore 9.00 – 13.00; martedì e giovedì 15.30 – 17.30 (escluso nel mese di agosto) oppure presso Ufficio Promozione Sociale - Via Mondolfi, 173 (c/o RSA Pascoli) - Secondo Piano lunedì e venerdì, ore 9.00 – 13.00; martedì e giovedì 15.30 – 17.30 (escluso nel mese di agosto); tramite la propria PEC al seguente indirizzo: comune.livorno@postacert.toscana.it.

Tempi del procedimento

Entro 30 giorni dall'istanza di iscrizione

Atto finale

Determina di iscrizione al registro comunale delle comunità dei cittadini stranieri o diniego

Normativa di riferimento
Note

Per richiedere l'iscrizione al registro delle comunità dei cittadini stranieri occorre fare riferimento all'apposito modulo telematico compilabile sul Portale delle Comunità alla voce Iscrizione.

Ultima modifica: 
Mercoledì, 3 Febbraio, 2016 - 13:25