Domanda di Autorizzazione Trasporti Eccezionali

Riferimenti
Ufficio: 
Settore Ambiente e mobilità
Telefono: 
0586 820 354 - 820 515
Indirizzo: 
via Pollastrini, 5 - 2° piano
Orario di apertura: 
lunedì e venerdì 9,00 - 13,00
Responsabile
Responsabile del procedimento: 
Stella Savi
Telefono: 
0586 820512 - 820404 - 820519 - 820525
Descrizione

Le ditte che necessitano di specifica autorizzazione ai sensi dell'art 10 del Codice della Strada per trasporti e/o veicoli eccezionali per il transito su strade di competenza comunale, possono presentare domanda per il rilascio dell'autorizzazione, utilizzando il modulo allegato e completa di tutta la documentazione richiesta per legge.

Moduli
Allegati
FileDimensione
PDF icon Modello Attestazione Bollo387.9 KB
Costi e modalità di effettuazione dei pagamenti

Pagamento di € 50,00 per le spese relative all’istruttoria della pratica con annotazione della causale “T.E.”, da effettuarsi su IBAN: IT 97 X 01030 13900 000006800090 (c/c ordinario di tesoreria) intestato al Comune di Livorno (a decorrere dal 1/6/2018);
Se dovuto, versamento dell’indennizzo per la maggiore usura della strada per eccedenza delle masse stabilite dall’art. 62 del D.Lgs. n. 285/92 e s.m.i. con annotazione della causale “U.S.” da effettuarsi su IBAN: IT 97 X 01030 13900 000006800090;

NOTA BENE: i versamenti per spese istruttoria e maggiore usura - se pagati in un'unica soluzione - devono necessariamente distinguere le causali T.E. (per spese di istruttoria) e U.S. (per indennizzo usura strade) con i rispettivi importi.

Modalità di presentazione

La domanda di rilascio autorizzazione deve essere redatta utilizzando l'apposita modulistica con i relativi allegati, apponendo la marca da bollo da 16 € e presentata:
- per posta all'indirizzo Ufficio Unico Mobilità Comune di Livorno Piazza del Municipio, 1 - 57123 Livorno
- tramite corriere postale all'Ufficio Archivio e Protocollo, Piazza del Municipio 1 - 57123 Livorno da lunedì a venerdì 9-13; martedì e giovedì dalle 15,30 alle 17,30
- tramite pec: comune.livorno@postacert.toscana.it (e p.c. a trasportieccezionali@comune.livorno.it  )

Dopo la comunicazione di rilascio dell'atto di autorizzazione, ai fini della sua validità - è necessario allegare il modello (allegato) per l'assolvimento del bollo da € 16 per l'autorizzazione e del pagamento delle spese di istruttoria (a decorrere dal 1/6/18) e dell'indennizzo per la maggiore usura della strada, qualora dovuto.
 

Tempi del procedimento

La domanda deve essere presentata almeno 15 giorni prima dell’effettuazione del viaggio. L’autorizzazione sarà rilasciata dal Comune entro il termine massimo di 15 giorni dalla ricezione dell’istanza. Nel caso in cui siano necessari chiarimenti o integrazioni a completamento della domanda presentata tale termine potrà essere prolungato per un massimo di 30 giorni. Il richiedente riceverà una e-mail con l’indicazione dell'avvenuta pubblicazione della determina dirigenziale di autorizzazione all'Albo on-line del Comune di Livorno, da cui poter stampare l'atto di autorizzazione, comprensivo di tutti gli allegati, firmato digitalmente. Ai fini della validità dell'atto di autorizzazione - è necessario allegare il modello (allegato) per l'assolvimento del bollo da € 16 per l'autorizzazione e del pagamento delle spese di istruttoria (a decorrere dal 1/6/18) e dell'indennizzo per la maggiore usura della strada, qualora dovuto.

Atto finale

Determina di autorizzazione al transito eccezionale.

Normativa di riferimento

Art. 10 del D.lgs. 30.04.1992, n. 285 “Nuovo Codice della Strada”, inerente la disciplina dei veicoli eccezionali e dei trasporti in condizioni di eccezionalità;

Titolo I, § 3 del D.P.R. 16.12.92 n. 495 'Regolamento di esecuzione e di attuazione', coordinato con D.P.R. 16.9.96 n. 610 e successive modificazioni ed integrazioni;

Art. 2 Legge della Regione Toscana 08.11.1982 n. 80, con la quale sono state delegate a Comuni e Province il rilascio delle autorizzazioni di cui al citato art. 10 del C.d.S.

Deliberazione di Giunta Comunale n. 196 del 27/3/2018.

Ultima modifica: 
Martedì, 28 Maggio, 2019 - 15:34