Comunicazione di avvenuta autorizzazione di manifestazione di sorte locale: lotterie e simili

Riferimenti
Ufficio: 
Ufficio Polizia amministrativa
Telefono: 
0586 820551
Fax: 
0586 518118
Indirizzo: 
Piazza del Municipio, 50 - Palazzo nuovo
Orario di apertura: 
Lunedì e venerdì 9:00 - 13:00, martedì e giovedì 15:30 - 17:30 agosto escluso, chiuso il mercoledì
Responsabile
Responsabile del procedimento: 
Nicola Selli
Telefono: 
0586 820550
Descrizione

I responsabili e/o i presidenti di Enti morali, Associazioni e Comitati senza fini di lucro ecc., che organizzano iniziative per lo svolgimento di lotterie, tombole e pesche o banchi di beneficenza, devono presentare richiesta, almeno 60 giorni prima dell'inizio della manifestazione, al Ministero dell'Economia e delle Finanze - Ispettorato Compartimentale dei Monopoli di Stato - Via dei Conti n. 2/a - Firenze, utilizzando apposito modulo (reperibile al seguente indirizzo web:  https://www.agenziadoganemonopoli.gov.it/portale/monopoli/giochi/lotteri...).
Una volta ottenuto dal ministero il nulla osta deve essere presentata comunicazione all'U. Polizia Amministrativa del Comune e al Prefetto.

Moduli
Costi e modalità di effettuazione dei pagamenti

Per le Tombole dovrà essere effettuato un versamento cauzionale, calcolato in misura pari al valore complessivo dei premi promessi, determinato in base al loro prezzo di acquisto o in mancanza al valore normale degli stessi. La cauzione è prestata a favore del Comune nel cui territorio la tombola si estrae. La cauzione è prestata mediante deposito in denaro presso la Tesoreria del Comune di Livorno.

Modalità di presentazione

La comunicazione per tutte le manifestazioni di sorte locali deve essere presentata almeno 30 giorni prima dell'inizio della manifestazione stessa, allegando la fotocopia del documento d'identità del titolare:

  1. in cartaceo all'URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Livorno, Piazza del Municipio 1 – piano terreno, orario: da lunedì a venerdì ore 9.00 - 13.00, martedì e giovedì ore 15.30 - 17.30 (escluso mese di agosto)
  2. per PEC all'indirizzo comune.livorno@postacert.toscana.it

In caso di firma digitale non è necessario allegare il documento di identità del dichiarante.
 

Tempi del procedimento

Il silenzio assenso si verifica decorsi 30 gg dal ricevimento della comunicazione.

Normativa di riferimento

Dpr 430 del 26/10/2001 Regolamento concernente la revisione organica della disciplina dei concorsi e delle operazioni a premio, nonché delle manifestazioni di sorte locali ai sensi dell'art. 19, comma 4, della legge 27 Dicembre  1997, n. 449
 

Ultima modifica: 
Giovedì, 8 Novembre, 2018 - 10:27