Autentica di firma - DPR 445/2000

Materia: 
Riferimenti
Ufficio: 
Ufficio Anagrafe e notifiche
Telefono: 
0586 820458; 0586 820448
Fax: 
0586 518056
Indirizzo: 
Piazza del Municipio, 50 - Palazzo nuovo
Orario di apertura: 
Da lunedì a venerdì 9:00 - 13:00, martedì e giovedì anche 15:30 - 17:30 agosto escluso
Responsabile
Responsabile del procedimento: 
Lodovica Lanzotti
Telefono: 
0
Descrizione
L'autenticazione di firma è l’attestazione, da parte di un pubblico ufficiale, che la sottoscrizione è stata apposta in sua presenza, previo accertamento dell’identità della persona che sottoscrive.
Mentre il notaio, per legge e regolamento del notariato, è competente ad autenticare la sottoscrizione di atti di qualsiasi natura (dichiarazioni di fatti, stati e qualità, manifestazioni di volontà, atti negoziali, dichiarazioni di impegno e volontà, procure, autorizzazioni, deleghe, consensi, accettazioni, rinunce o dichiarazioni di qualunque natura o tenore contenenti impegni, disposizioni per il futuro o fogli in bianco, ecc.), le competenze del funzionario incaricato dal Sindaco in materia di autentica di firma sono “eccezionali”, ovvero derivano da norme che gli attribuiscono precise e specifiche facoltà. In altri termini, il funzionario comunale può intervenire solo nei casi in cui la legge lo consente e per gli atti dalla stessa specificati.
Esempi: adozione internazionale di minori, nomina difensore nei procedimenti giudiziari di natura penale, autentica della firma del votante per l’elezioni degli organi degli ordini professionali, autentica delle firme per i passaggi di proprietà di beni mobili registrati e rimorchi, autentica della delega alla riscossione di benefici economici da parte di organi della Pubblica Amministrazione (esempio tipico la pensione).

Non possono essere autenticate firme apposte su documenti che non siano scritti in lingua italiana. La lingua ufficiale della Repubblica Italiana è l’italiano (L. 482/1999); pertanto al documento in lingua straniera deve essere allegata idonea traduzione.
In caso di dichiarazioni o istanze rivolte a Pubblica Amministrazione o ai gestori di servizi pubblici non è necessaria l'autentica di firma.
In questo caso è possibile firmare davanti all'impiegato addetto a ricevere la documentazione oppure inviarla via Fax o posta, allegando fotocopia non autenticata di un documento d'identità valido.

Costi e modalità di effettuazione dei pagamenti

L'autenticazione di firma è soggetta al pagamento dei diritti comunali di € 1,29 e della marca da bollo pari a € 16,00.

Modalità di presentazione
Tutti i cittadini possono richiedere l'autentica di firma presentando il documento da sottoscrivere ed un valido documento di riconoscimento rivolgendosi all'Ufficio Anagrafe (Piazza del Municipio 50) o ai Centri Servizi al Cittadino Area Nord (Piazza Saragat 1) e Area Sud (Via Machiavelli 21); orario: da lunedì a venerdì ore 9.00-13.00, martedì e giovedì ore 15.30-17.30 escluso agosto.
 
Tempi del procedimento

Immediati

Normativa di riferimento

DPR 445/2000
 

Ultima modifica: 
Mercoledì, 4 Maggio, 2016 - 11:44