Abbattimento barriere architettoniche

Materia: 
Riferimenti
Ufficio: 
Settore Politiche sociali e sociosanitarie
Telefono: 
0586 824172
Fax: 
0586 518172
Indirizzo: 
Via Mondolfi 173, 57128 Livorno (c/o la RSA G. Pascoli)
Orario di apertura: 
Lunedì e venerdì 9:00 - 13:00, martedì e giovedì 15:30 - 17:30 agosto escluso, chiuso il mercoledì
Responsabile
Responsabile del procedimento: 
Alessandra Alonzi
Telefono: 
0586 824170
Descrizione

Il contributo per l’abbattimento delle barriere architettoniche è un contributo regionale finalizzato alla realizzazione di lavori ed opere strutturali destinate ad eliminare le barriere architettoniche presenti negli edifici privati, di edilizia pubblica popolare e nelle abitazioni dove sono presenti persone disabili.
Possono accedere al contributo solo persone con disabilità permanente certificata ai sensi della Legge 104/92.
La richiesta di contributo deve riguardare opere non ancora eseguite.

Moduli
Costi e modalità di effettuazione dei pagamenti

L’erogazione  del contributo economico avviene in misura non superiore al 50% della spesa effettivamente sostenuta e comunque fino ad un massimo di € 7.500,00 per la realizzazione di opere edilizie e di € 10.000,00 per  l’acquisto e l’installazione di attrezzature.

Modalità di presentazione

Per accedere al contributo la domanda può essere presentata dal 1° gennaio al  31 dicembre di ciascun anno.
La domanda deve essere compilata su apposito modulo regionale disponibile presso l’Ufficio di riferimento o scaricabile dalla presente scheda e deve contenere la descrizione di tutte le opere da realizzare, le attrezzature da acquistare e installare e l’indicazione del relativo preventivo di spesa.

Tempi del procedimento

L’Ufficio competente, entro il 31 marzo dell’anno successivo, forma una graduatoria annuale dei soggetti che hanno presentato domanda sulla base di criteri stabiliti con regolamento regionale.
I tempi per la conclusione della procedura non sono esattamente quantificabili in quanto legati all’erogazione delle risorse da parte della Regione.

Atto finale

Provedimento di ammissione al contributo.
L’erogazione del contributo è effettuata dal Comune, entro i limiti delle risorse attribuite dalla Regione per la graduatoria dell’anno di riferimento, solo successivamente all’esecuzione dei lavori e dietro presentazione di regolari fatture comprovanti l’avvenuto pagamento degli stessi.

Normativa di riferimento

L.R. 47 del 9/9/1991 Norme sull’eliminazione delle barriere architettoniche
 
Regolamento regionale di attuazione della L. R. 47/91

Ultima modifica: 
Venerdì, 19 Febbraio, 2016 - 12:31